Info

Roma Multietnica: la Capitale che cambia tra intolleranza e indi

Marzo 2010: dopo la strage di Rosarno, in cui furono uccisi sei immigrati che lavoravano nei campi alla raccolta di pomodori, gli immigrati presenti nel territorio italiano decidono di scioperare in segno di solidarietà e contro ogni forma di razzismo. Matteo Minnella / OneShot

March 2010: After the massacre in Rosarno, where six immigrants were working in the field of tomato harvesting, immigrants in the Italian territory decided to strike in solidarity and against all forms of racism. Matteo Minnella / OneShot

Add to Lightbox Download
Filename
BV_001_original.jpg
Copyright
© 2012 Matteo Minnella / One Shot
Image Size
3888x2592 / 954.1KB
Marzo 2010: dopo la strage di Rosarno, in cui  furono uccisi sei immigrati che lavoravano nei campi alla raccolta di pomodori, gli immigrati presenti nel territorio italiano decidono di scioperare in segno di solidarietà e contro ogni forma di razzismo. Matteo Minnella / OneShot<br />
<br />
March 2010: After the massacre in Rosarno, where six immigrants were working in the field of tomato harvesting, immigrants in the Italian territory decided to strike in solidarity and against all forms of racism. Matteo Minnella / OneShot