Imbarco 59 | by Daniele Stefanini

26 images Created 17 Jan 2017

l lavoro? Ancora non lo so
Il lavoro? Ancora non lo so
Mi hanno preso?Non mi hanno detto niente
E allora?Ti ho detto non so niente
E allora?Allora non lo so,
non lo so, non lo so ,non lo so, non lo so

Piero Ciampi

Il lavoro come illusione, un sogno vano. Una città qualsiasi, Livorno e il suo porto, via vai di turisti e lavoratori, stagionali.Le navi salpano come se fossero opportunità perse.Vite che navigano a vista, quelle dei lavoratori, asfalto che scotta quello di un piazzale di imbarco.Il numero 59. E poi c'è Piero Ciampi e le sue poesie che a leggerle oggi sembra di scendere da una nave dopo un imbarco durato mesi : la terra ferma, la marea nelle gambe. “Il Lavoro? Ancora non lo so” rispondeva Ciampi. L'insicurezza come stile di vita.Un'opportunità di impiego temporaneo, il passare di una stagione brutta o bella che sia, poi quel “ Non lo so” che dura mesi, di più, arriva fino all'inizio della stagione successiva. Aspetti la chiamata del temporaneo datore di lavoro e il tuo “Grazie” è dovuto. Oggi il lavoro non è un diritto, è una cortesia ricevuta, un gesto caritatevole.
La disoccupazione impenna, neanche fosse un motoscafo sparato a tutta velocità contro le onde. A terra ci sono lavoratori precari, collettame, merce varia. Disposti a tutto. Lavorano 3-4 mesi ma è come se ne lavorassero 12 in quell'arco di tempo. I turni arrivano fino a 12 ore al giorno. La notte, il mattino, non c'è differenza. Il ciclo della vita si ferma, si parcheggia la speranza.Il guadagno è tutto in quei mesi, chissà se il prossimo anno arriverà la chiamata per un nuovo impiego temporaneo.

photo Daniele Stefanini
View: 25 | All

Loading ()...